Home » Chi siamo » La realtà ecclesiale

La realtà ecclesiale

La realtà ecclesiale

Clero – consacrati – laici: Parroco: Don Claudio Stramazzo Diacono: Renato Cavaliere Responsabile laico dell’oratorio: Alessandro Ferrari (della cooperativa “Aquila e Priscilla”). Decanato e organismi di partecipazione • La parrocchia riconosce il valore delle iniziative decanali, e vi partecipa, anche se non sempre si riesce ad essere presenti in tutte. • Come consacrati (sacerdote, diacono, direttore dell’oratorio) si partecipa agli incontri di: decanato, CUBO (pastorale giovanile), unità pastorale con Cascina del Sole, incontri cittadini, incontri zonali. • Partecipazione al Consiglio Pastorale Decanale con propri rappresentanti • Si stanno muovendo i primi passi di Unità Pastorale con Cascina del Sole in particolare nella pastorale giovanile. Oratorio e Pastorale Giovanile (PG) L'oratorio vive anzitutto la cura pastorale del cammino di iniziazione cristiana con un percorso che inizia in terza elementare e che ha al centro i sacramenti, la preghiera, l'educazione alla carità, la liturgia domenicale. L'incontro è settimanale per i fanciulli, mentre i genitori sono chiamati 3-4 volte all'anno in occasione dei tempi forti. In aggiunta a questa fascia di età, l'oratorio offre il percorso dell'ACR per quei ragazzi più sensibili che vivono l'esperienza associativa. Dopo la Cresima, l'oratorio propone il percorso per la 2a e 3a media in preparazione alla Professione di Fede con un percorso che in questi anni si è consolidato attorno ad una riscoperta dei doni dello Spirito Santo e alle beatitudini. Momenti forti di crescita sono l'esperienza di vita comune, preghiera e riflessione in una due/tre giorni in una casa nelle vicinanze. Il gruppo adolescenti si è costituito e formato stabilmente, permettendo così un cammino continuativo negli ultimi anni. Questo non ha ancora permesso di considerare la possibilità di dividere i più grandi di 4a e 5a superiore per un cammino autonomo 18/19enni a causa del numero non alto di partecipanti. In questi anni l'oratorio si è fatto carico della formazione degli educatori delle varie fasce di età attraverso le proposte formative del settore giovani dell'Azione Cattolica a Santa Caterina Valfurva (SO) e i corsi proposti dalla FOM. L'oratorio è aperto costantemente dal martedì alla domenica. C'è uno spazio bar vissuto anche come luogo di ritrovo per gli anziani e uno spazio mini-bar gestito ed animato alla domenica dagli adulti. Altri strumenti utilizzati dall'oratorio per l'educazione dei ragazzi sono l'oratorio estivo e la vacanza in montagna. Centri culturali Pochi i gruppi di animazione culturale presenti sul territorio tra i quali il Centro Culturale "Beato Contardo Ferrini" sorto su sollecitazione del parroco don Mario Mascheroni, che svolge un intenso lavoro nel campo culturale e ricreativo molto apprezzato dalla popolazione e le ACLI presenti con i loro preziosi servizi di Patronato e di CAF. Caritas Il disagio sociale dovuto a problemi di disoccupazione, malattia, povertà, carenze familiari, solitudine viene affrontato dalla parrocchia in particolare attraverso la “San Vincenzo”, molto attiva sul territorio parrocchiale, e l'UNITALSI in collegamento con la Caritas cittadina. Il tutto è coordinato dal diacono Renato. 

La realtà sociale

La popolazione attuale della parrocchia S. Bernardo è di circa 7.500 abitanti (3000 famiglie), comprendenti famiglie di Senago abitanti in una zona confinante con il nostro territorio. Il paese ha subìto uno sviluppo traumatico negli anni 1950/60, in assenza di strumenti urbanistici e servizi adeguati. L'impatto con la massiccia immigrazione dal Sud Italia e dal Veneto è stato assorbito; il processo di integrazione è stato lungo, faticoso e impegnativo; oggi possiamo dire di essere una comunità più aperta al mondo. La parrocchia ha svolto un ruolo importante nel lavoro di accoglienza, aiuto e assistenza materiale e spirituale soprattutto al Villaggio San Giuseppe incontrando anche momenti di difficoltà e incomprensioni nella pastorale unitaria. L'assetto urbanistico del paese, dopo la crescita "spontanea" degli anni '60, sta assumendo un aspetto più ordinato; le abitazioni (molte villette, pochi palazzi) sono di buon livello e abitate da famiglie in maggioranza di ceto medio con un buon grado di istruzione soprattutto nelle giovani generazioni. Per far fronte al fabbisogno di case, dignitose ed accessibili economicamente, nella comunità parrocchiale si fa strada l'idea di costituire una cooperativa. Nel 1970 nasce la Cooperativa San Giuseppe Lavoratore che, superate non poche difficoltà, riesce a decollare nel 1979 e a realizzare nel tempo più di 100 appartamenti.

LUNEDI 27 novembre 2017

LUNEDI 27 novembre 2017 - Parrocchia San Bernardo

“SCONFINATI” All’oratorio di Cassina Nuova, alle ore 21.00 ci sarà la prima SERATA - TESTIMONIANZA legata al tema della carità e alla parola di Avvento “ACCOGLIERE il Signore nell’accogliere gli altri”. Racconti, testimonianze e filmati sul tragitto compiuto da volontari della Caritas insieme a migranti partendo dalla Libia verso i Balcani. Siamo fin d’ora tutti invitati.

OPEN DAY - 25 novembre

OPEN DAY - 25 novembre - Parrocchia San Bernardo

La nostra SCUOLA sarà APERTA dalle ore 9.30 alle ore 12.30 E’ un'occasione per tutte le famiglie di visitare la Scuola e gli spazi che i vostri bambini utilizzeranno. Vi aspettiamo!

25 novembre - “CASSÖELA SOLIDALE”

25 novembre - “CASSÖELA SOLIDALE” - Parrocchia San Bernardo

Sabato 25 novembre alle ore 20.00 presso il salone arrocchiale Quinta Edizione della Cena di “Emergency” – “CASSÖELA SOLIDALE” a cura dei volontari di Emergency

Proposte di Viaggio 2018

Proposte di Viaggio 2018 - Parrocchia San Bernardo

Proposte di Viaggi e Pellegrinaggi 2018: Roma e Portogallo. Visita la pagina dedicata e scarica i programmi.

Foglio Avvisi

Foglio Avvisi - Parrocchia San Bernardo

Parrocchia San Bernardo

Parrocchia San Bernardo

Parrocchia San Bernardo

GRUPPO SOS

GRUPPO SOS - Parrocchia San Bernardo

Iniziative e News - Visita la pagina del Gruppo SOS per conoscere le News dal PIME.

Battesimi

Battesimi - Parrocchia San Bernardo